rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
COLPO DI SCENA

Sgarbi shock: "La mia esperienza da assessore a Viterbo si conclude oggi"

Clamoroso annuncio di Vittorio Sgarbi, che di fronte ai sindaci della Tuscia attacca duramente Chiara Frontini e si dimette

“La mia esperienza da assessore a Viterbo si conclude qui”. Con queste parole Vittorio Sgarbi ha annunciato le proprie dimissioni da assessore alla Bellezza della giunta Frontini. Un fulmine a ciel sereno arrivato all’improvviso stamattina in Regione, dove si stava svolgendo la XII Commissione sugli effetti negativi degli impianti rinnovabili sul territorio della Tuscia.

Un proclama lanciato con modalità per certi versi brutali: Sgarbi è infatti intervenuto dal pulpito poco dopo l’intervento del sindaco Chiara Frontini, la quale, a sua volta, era stata duramente contestata da Maurizio Conticelli, esponente di un’associazione ambientalista, al termine del suo discorso. Quando la prima cittadina ha preso posto a sedere, il critico d’arte ha sferrato l’attacco: “Provo un sentimento di profonda impotenza nella mia attuale militanza in due luoghi, al ministero della Cultura e all’assessorato alla Bellezza di Viterbo. Un’esperienza, quest’ultima, che da questo momento si conclude”.

Sgarbi, sempre di fronte ad una vasta platea di sindaci viterbesi, ha motivato la sua dura presa di posizione: “Non in mio nome il Comune di Viterbo può votare a favore di un impianto del genere, è inaccettabile”. Il riferimento è al parco eolico che dovrebbe sorgere tra Viterbo e Tuscania, al quale Palazzo dei Priori ha dato parere favorevole.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgarbi shock: "La mia esperienza da assessore a Viterbo si conclude oggi"

ViterboToday è in caricamento