rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Economia

Dalla Regione 115 milioni di euro a sostegno delle piccole e medie imprese del Lazio

La giunta approva la delibera: 70 milioni saranno destinati all’efficientamento energetico e al sostegno dei processi produttivi sostenibili

Dalla Regione in arrivo 115 milioni di euro per il sostegno alle imprese del Lazio, di cui 70 destinati all’efficientamento energetico e al sostegno dei processi produttivi sostenibili. Lo prevede una delibera approvata dalla giunta regionale, nell’ambito del programma del Fondo europeo sociale regionale 2021-2027.

Come verranno ripartiti i fondi

I fondi saranno destinati a progetti che si distinguono per la loro innovazione, sostenibilità e capacità di generare un impatto positivo sull'economia locale e verranno così ripartiti: 10 milioni sono per l’innovazione tecnologica delle piccole e medie imprese, in modo da rendere le nuove tecnologie accessibili a una più ampia gamma di aziende; 5 milioni per il sostegno all’imprenditoria femminile e per promuovere la presenza delle donne nei settori tecnologici ad alto potenziale di crescita. Agli investimenti produttivi rilevanti nelle piccole e medie imprese sono stati destinati 30 milioni di euro, così da incentivare la creazione di nuovi posti di lavoro nelle Pmi, mentre 40 milioni verranno utilizzati per l’efficientamento energetico, con l’obiettivo di limitare le emissioni di gas a effetto serra, e 30 milioni andranno a supporto di processi produttivi sostenibili. Così da “ridurre la dipendenza dalle materie prime soggette a instabilità geopolitica e migliorare la sovranità economica della regione” si legge in una nota della Regione. La scelta dei progetti candidati avverrà tramite una procedura di selezione a sportello, con esame da parte di una commissione di valutazione. È attesa ora la pubblicazione degli avvisi pubblici

Le parole di Rocca

“Si tratta di una risposta concreta alle sfide economiche odierne, risultanti sia dalla pandemia che dai mutamenti globali nel panorama economico – spiega il presidente della Regione, Francesco Rocca -. Attraverso questo significativo investimento, la Regione Lazio vuole favorire attivamente la rinascita e l'espansione del comparto produttivo, stimolando la creazione di occupazione e il potenziamento dei settori strategici dell'economia regionale, con un occhio particolare a quell’efficientamento energetico che è fondamentale non solo per ridurre l’impatto ambientale, ma anche per migliorare la sostenibilità economica e ridurre i costi operativi. Inoltre, sostenere le Pmi significa promuovere la diversificazione economica, poiché le piccole e medie aziende operano in una vasta gamma di settori e industrie. Il loro successo contribuisce a ridurre la dipendenza da settori specifici e a creare una base economica più resiliente e diversificata. Ciò rende l'economia del Lazio meno vulnerabile alle fluttuazioni del mercato e alle crisi settoriali”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Regione 115 milioni di euro a sostegno delle piccole e medie imprese del Lazio

ViterboToday è in caricamento