rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
GLI AMICI DELL'UOMO / Centro Storico

Cavalli, cani e gatti conquistano il centro. Il vescovo Piazza: "Animali compagni e strumenti di vita" | FOTO

Corteo di sant'Antonio abate e benedizione degli animali davanti alla chiesa della Trinità

I musetti simpatici dei nostri amici a quattro zampe e quello fiero dei cavalli davanti alla chiesa della Trinità per la benedizione del vescovo di Viterbo Orazio Francesco Piazza. Prima, la parata dei cavalli. Partita da via San Paolo, ha percorso la Tangenziale ovest e via della Palazzina per poi entrare nelle mura: piazza della Rocca e San Faustino. Qui l'incontro con gli animali domestici, soprattutto cani, poi il corteo fino alla Trinità.

È la sfilata di sant'Antonio abate, che questa mattina ha attraversato la città e conquistato il suo cuore: il centro storico. La carovana dei cavalli del Centro ippico viterbese è stata aperta dai butteri, pastori a cavallo tipici della Maremma. Entusiasti i più piccoli, mentre Gli adulti non si sono lasciati sfuggire l'occasione di fare qualche scatto agli animali.

GALLERY | Parata dei cavalli e benedizione degli animali

"È una domenica splendida, ricca di affezione - ha detto il vescovo Piazza -. Queste piccole creature sono la magnificenza di Dio. Rispettare gli animali significa rispettare il creato che è stato affidato alla nostra cura. Con gli animali condividiamo il cammino della vita. Sono compagni ma pure strumento di vita, con la loro pazienza accompagnano anche il lavoro degli uomini diventando motivo di fiducia nel nostro vivere".

In piazza anche l'assessora Elena Angiani, il presidente del consiglio comunale Marco Ciorba, i consiglieri Francesco Buzzi, Giancarlo Martinengo e Rosanna Gilberto. Dopo la benedizione del vescovo Piazza, la parata ha fatto ritorno a via San Paolo percorrendo valle Faul.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cavalli, cani e gatti conquistano il centro. Il vescovo Piazza: "Animali compagni e strumenti di vita" | FOTO

ViterboToday è in caricamento