rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
I VITERBESI MIGLIORI / Castel Sant'Elia

La pizza napoletana più buona al mondo si mangia a Castel Sant'Elia

Lorenzo Carletti del locale Il Contado ha trionfato al campionato internazionale 2024 che si è tenuto a Parma

La pizza napoletana più buona al mondo si mangia a Castel Sant'Elia e la fa Lorenzo Carletti, maestro pizzaiolo 34enne del locale Il Contado che lui stesso gestisce. Carletti ha trionfato al campionato internazionale 2024, che si è tenuto a Parma, nella categoria "Pizza napoletana". 

Il suo talento nell'arte bianca ha conquistato i giudici, stregati dalla morbidezza e dalla fragranza della sua pizza che coniuga tradizione e innovazione. Negli anni Carletti, con estrema dedizione, ha studiato, perfezionato e portato avanti i segreti del mestiere ereditati dalla sua famiglia.

Più di mille, in totale, i partecipanti arrivati da ogni parte del mondo alla manifestazione che si è tenuta per tre giorni a Parma. Carletti non è stato l'unico laziale ad aver trionfato. Andrea Gallizzi di Roviano (Roma) ha vinto il World pizza team nella categoria "Pizza in pala" e Domenico Sancamillo di Bellegra (Roma) ha raggiunto la prima posizione nella categoria "Pizza in teglia".

Per loro tre un messaggio di congratulazioni del presidente della Regione Francesco Rocca: "Complimenti ai tre maestri pizzaioli laziali che ai campionati del mondo della pizza 2024 hanno reso onore alla nostra regione, distinguendosi per la bontà e la qualità di un prodotto simbolo della cultura gastronomica italiana".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La pizza napoletana più buona al mondo si mangia a Castel Sant'Elia

ViterboToday è in caricamento