rotate-mobile
ACQUA POTABILE / Soriano nel Cimino

E' tornata potabile l'acqua a Soriano nel Cimino, il sindaco "ritira" l'ordinanza

Il 4 marzo scorso i nuovi prelievi della Asl hanno dato esito negativo sulla misurazione degli enterococchi

E' tornata potabile l'acqua a Soriano nel Cimino in tutto il comune. Lo scorso 29 febbraio, il sindaco Roberto Camilli, a seguito di una nota della Asl aveva vietato l'uso per del consumo umano dell’acqua in alcune zone del paese. Il 4 marzo scorso i nuovi prelievi da parte della Asl per una valutazione dello stato dell'acqua che avrebbero dato risultato negativo per la presenza di enterococchi.  "Vista la nota della Asl Viterbo in data 07 marzo 2024, acclarata al protocollo n. 4557 con la quale sono stati inviati i risultati delle nuove analisi batteriologiche dell’acqua prelevata presso il punto di raccolta in via dei Castagni in data 04 marzo 2024 - scrive Camilli nella nuova ordinanza la numero 41 del 07 marzo 2024 - il comune ordina la revoca dell’ordinanza numero 39 del 29 febbraio 2024, in quanto i parametri batteriologici sono tornati nella normalità". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' tornata potabile l'acqua a Soriano nel Cimino, il sindaco "ritira" l'ordinanza

ViterboToday è in caricamento