rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
EMERGENZA RIFIUTI

Da dicembre Viterbo diventa la pattumiera del Lazio: in arrivo l'ultimo via libera sull'ampliamento della discarica

Il prossimo 5 dicembre la conferenza dei servizi darà il via libera all'ampliamento della discarica di Monterazzano

Ampliamento sì, ampliamento no. Da dicembre Viterbo diventerà ufficialmente la discarica del Lazio, con la Regione che autorizzerà a pieno titolo l’aumento del quarto invaso della discarica di Monterazzano. Per il prossimo 5 dicembre, infatti, è stata fissata la terza e ultima seduta della conferenza dei servizi, l’organismo chiamato a decidere sulla questione.

Resta da vedere quali saranno gli sviluppi a livello legale, visto che il Comune di Viterbo ha impugnato la decisione della Regione al Tar. Il sindaco Frontini, infatti, ha promesso battaglia sul tema e, con il suo movimento civico Viterbo2020, ha organizzato una raccolta firme in tutta la città per avvalorare a livello popolare la sua posizione. A schierarsi con l’amministrazione anche la Soprintendenza, che ha espresso parere contrario al provvedimento. 

Tecnicamente, dalla terza e ultima riunione della conferenza dei servizi non dovrebbero uscire sorprese. La seduta finale, infatti, serve ai fini della condivisione del verbale, nel quale si tiene conto anche delle eventuali osservazioni del proponente. Parteciperanno, oltre a tutte le strutture dirigenziali della Regione, alla Soprintendenza e ai vigili del fuoco di Viterbo, anche il Comune e la Provincia. Ormai tutto sembra essere predisposto al via libera, al netto delle proteste.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da dicembre Viterbo diventa la pattumiera del Lazio: in arrivo l'ultimo via libera sull'ampliamento della discarica

ViterboToday è in caricamento