rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
LA TUSCIA UMANITARIA / Onano

La Tuscia umanitaria: continua il flusso di aiuti per le popolazioni turca e siriana

Domenica in partenza da Onano, Piansano e Cellere i mezzi della Prociv Arci per consegnare i generi di prima necessità a Certaldo (FI)

Partiranno domenica i mezzi della Prociv Arci Lazio, coordinata dal coordinatore regionale Alessandro Maietto, verso Certaldo per portare i viveri e i beni di prima necessità donati dai cittadini e commercianti della provincia di Viterbo. Questa volta i mezzi interessati nella maratona umanitaria saranno quelli del distaccamento di Onano, Cellere e Piansano. Tutti i prodotti raccolti saranno poi stoccati nel magazzino nazionale della protezione civile, da dove poi verranno smistati alla protezione civile turca e siriana per far fronte alla gravissima emergenza creata dal potente sisma che ha colpito i territori lo scorso 6 febbraio. Soddisfazione da parte dei presidenti dei tre coordinamenti, Giusto Scalabrella(Onano), Maria Rosa Cantelmo (Cellere) e Franco Virtuoso(Piansano) per il successo della raccolta. La Tuscia ancora una volta ha dimostrato di avere un grande cuore.

Protezione civile Cellere

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Tuscia umanitaria: continua il flusso di aiuti per le popolazioni turca e siriana

ViterboToday è in caricamento