rotate-mobile
Politica

Aree naturali del Lazio, rinnovato l'organismo indipendente di valutazione

Il parco dei monti Lucretili sarà l'ente capofila

Con due anni di ritardo dopo la sua scadenza naturale, avvenuta nel 2020, la Regione Lazio, tramite una delibera di giunta, ha finalmente approvato lo schema di convenzione per istituire l’organismo indipendente di valutazione unico per tutti gli enti gestori delle aree protette della regione. A pochi mesi dalle elezioni, la Pisana ha deciso di accelerare per costituire, nuovamente, un ente che serve a capire in che modo e con quali risultati vengono gestite le 13 aree protette del Lazio. Serve, insomma, pianificare nuovamente il futuro delle aree protette delle quali, troppo spesso, se ne dimentica l'enorme valore. 

10mila euro per ogni membro

L’organismo, si legge nella delibera, serve per le attività di valutazione della performance, in particolare “per ragioni di efficienza ed efficacia organizzativa, di economicità e di contenimento e razionalizzazione della spesa”. Il soggetto valutatore sarà avrà una composizione collegiale di tre componenti, di cui uno con funzioni di presidente. Ogni membro riceverà un compenso annuo lordo di 10mila euro, per un investimento complessivo, da parte della Regione Lazio, di 30mila euro. L’ultima convenzione triennale che era stata sottoscritta risaliva, ormai, al 2017, mentre solo a luglio 2022 è scaduto l’incarico dei componenti dell’organismo.

Gli enti regionali

Sul territorio laziale sono attualmente istituiti tredici enti regionali di gestione delle aree naturali protette. L’ente regionale “Parco dei monti Lucretili”, a ottobre 2022, si è fatto avanti per dare la propria disponibilità ad assumere la veste di ente “capo-convenzione”, in sostituzione di “RomaNatura”, individuato come capofila nella convenzione del 2017. I membri dell’organismo di valutazione, però, non verranno individuati dall’ente capofila. Toccherà infatti alla Regione Lazio l’individuazione dei tre componenti, incluso il presidente, tramite un avviso pubblico che verrà realizzato in futuro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aree naturali del Lazio, rinnovato l'organismo indipendente di valutazione

ViterboToday è in caricamento