rotate-mobile
POLITICA / Vasanello

Luigi Stefanucci sospeso da Forza Italia: "Si è candidato con un'altra lista alle provinciali". Ora rischia l'espulsione

Il consigliere comunale di Vasanello si è presentato alle elezioni con Luisa Ciambella. Il segretario Alessandro Romoli: "Il nostro partito non ha porte girevoli, non si può entrare e uscire a seconda delle circostanze e convenienze"

Luigi Stefanucci, consigliere comunale di Vasanello e iscritto a Forza Italia, sospeso dal partito. Il provvedimento porta la firma del segretario provinciale Alessandro Romoli e fa seguito alla "decisione di Stefanucci - spiegano gli azzurri - di candidarsi in una lista elettorale diversa da quella di Forza Italia in occasione del rinnovo del consiglio provinciale". Stefanucci, infatti, risulta alle elezioni in programma per il prossimo 17 marzo risulta candidato nella lista civica "Francesco Rocca presidente - Per il bene comune" di Luisa Ciambella.

La sospensione dal partito azzurra è scattata sulla base di quanto prevede lo statuto del movimento politico di Forza Italia. Romoli ha anche deferito Stefanucci ai probiviri, chiedendo l'espulsione dal partito. "Forza Italia merita rispetto - commenta il segretario provinciale -. Il nostro non è di certo un partito con porte girevoli attraverso le quali entrare o uscire a seconda delle circostanze e convenienze. Soprattutto in un momento politico come quello attuale, con il segretario nazionale Antonio Tajani che chiede a tutti noi amministratori azzurri di operare sul territorio per il maggiore radicamento del partito".

Romoli, inoltre, ha provveduto a nominare commissario comunale di Forza Italia a Vasanello Giuseppe Fraticelli, già vicesegretario vicario provinciale del partito, "allo scopo di riorganizzare la comunità azzurra vasanellese composta da amministratori, tesserati e amici".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luigi Stefanucci sospeso da Forza Italia: "Si è candidato con un'altra lista alle provinciali". Ora rischia l'espulsione

ViterboToday è in caricamento