rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
WeekEnd

Weekend a Viterbo e provincia: gli eventi da non perdere da sabato 16 a domenica 17 marzo

Cosa fare nel fine settimana nella Tuscia

Il terzo weekend di marzo si prospetta come un'opportunità straordinaria per immergersi in un'esperienza culturale intensa e coinvolgente, che ci invita a esplorare le ricchezze artistiche, musicali e culinarie che la Tuscia ha da offrire. Un weekend fatto di bellezza e creatività, con spettacoli teatrali che catturano l'immaginazione, appuntamenti musicali che incantano l'udito e nuove mostre che ci trasportano in mondi di arte e intrattenimento. Un fine settimana ricco di stimoli, dove l'enogastronomia locale, il fascino dell'antiquariato dei mercatini e tanto altro si uniscono per offrire un'esperienza appagante per tutti i sensi.

Se siete curiosi di saperne di più, ecco i consigli di ViterboToday per il weekend di sabato 16 e domenica 17 marzo.

Mercatino dell'antico

Come ogni terza domenica del mese, torna il consueto appuntamento con il Mercatino dell'antico, uno spazio, presso Piazza dei Caduti a Viterbo, dedicato al mondo del collezionismo, dell'hobbistica, oggettistica, antiquariato e modernariato. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Fabrica Festival

Fabrica di Roma è pronta ad accogliere gli amanti della musica per la XIX edizione del Fabrica festival. Come da tradizione, si svolge presso il teatro Palarte. Ad inaugurare questa edizione ci sono gli Ariacorte, con un coinvolgente concerto di musica e danza salentine. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Marzo in cantina a Vallerano

L’aria di marzo a Vallerano si riempie di aromi irresistibili e di un’atmosfera calorosa, grazie alla terza edizione di “marzo in cantina“. Dal cinghiale alla porchetta di Vallerano, “marzo in cantina” offre un’ampia varietà di sapori autentici. I menù rappresentano un inno alla cucina tradizionale. Per domenica è in programma una cena con menù fisso, menù bambini e il live music e karaoke con Stefano Rapiti. Sono previste anche una passeggata mattutina e una visita guidata pomeridiana. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Visita guidata a Tuscania

Dalle splendide basiliche romaniche di Santa Maria Maggiore e San Pietro allo stupendo belvedere delle mura cittadine, fino alle stradine e alle piazzette del caratteristico centro storico. La guida turistica tarquiniese Claudia Moroni saluta l’inizio della primavera con una visita, in programma per domenica, a Tuscania. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

La mostra "La grande sfida"

Lego, Playmobil, Barbie e action figure Disney: 4 esposizioni tutte insieme. Nella splendida location delle scuderie Alessandro IV del palazzo dei Papi di Viterbo 4 mostre uniche al mondo; un'occasione per Viterbo di tornare a colorarsi tra mattoncini, minifigures, barbie, principesse, supereroi. Con un unico biglietto quindi si possono ammirare le quattro esposizioni, giocare con una rinnovata caccia al dettaglio e tornare bambini anche con la grande area gioco libero. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

La mostra "Alessio Paternesi: di terra, di luce, di aria. Antologica"

ltre cento opere tra dipinti e sculture per una grande mostra celebrativa al palazzo Doebbing di Sutri su Alessio Paternesi, tra i più celebrati artisti del panorama dell'arte italiana e orgoglio della Tuscia viterbese. La mostra nasce dal desiderio di mettere in dialogo i profondi legami che uniscono l’opera di Alessio Paternesi alla terra di Tuscia. Paternesi ha usato con grande abilità tutte le tecniche artistiche declinando i suoi modelli nelle forme apparentemente semplici, ma infinitamente cariche di espressività, delle erme o dei bronzetti. La mostra si completa con due opere eccezionali che Alessio Paternesi ha donato negli anni settanta del secolo scorso a Sutri. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Lo spettacolo "Sotto le stelle del maestro Paolo Conte"

Sabato sera sul palco del teatro Boni di Acquapendente salgono i musicisti del progetto Sparring partners con uno spettacolo che ripercorre in suo omaggio il repertorio del grande cantautore e jazzista italiano, muovendosi tra brani che identificano lo swing, l'intimità e la profondità della "ruvida dolcezza" dell'autore, in un'esperienza delicata e intensa nel coinvolgimento del pubblico. Il nome della band richiama il titolo di un brano di Conte e rappresenta il carattere esclusivo della proposta e allo stesso tempo ne sottolinea l'originalità. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Lo spettacolo con Emanuela Aureli

Sabato sera al teatro Francigena di Capranica la comica e imitatrice Emanuela Aureli va in scena con "Mamma ho perso… l’Aureli". Con brillante ironia, racconta i suoi inizi artistici, la gioia di essere diventata mamma attraverso storie che entusiasmano il pubblico e lo divertono. Un viaggio nel teatro che si accende per dare vita ad emozioni ed intense risate. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Lo spettacolo della Genesis Tribute Band

Domenica pomeriggio il teatro dell'Unione di Viterbo ospita l'Estro plays Seconds out della Genesis tribute band. Seconds out si può definire non solo il capolavoro live dei Genesis ma un capolavoro musicale in assoluto. La particolarità del disco è l'utilizzo, per la prima volta, della doppia batteria, con Chester Thomson memorabile nei suoi duetti con Collins. Il repertorio del gruppo dura 95 minuti ed è rimasto scolpito indelebilmente nella passione di tutti i fans della meravigliosa band. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Lo spettacolo "Pillole di me"

Domenica pomeriggio al teatro Boni di Acquapendente è protagonista Alessandro Benvenuti, autore e interprete di "Pillole di me", uno spettacolo di memorie comiche, un po' recitate, un po' lette per raccontare al pubblico il divertimento di vivere una vita "sul filo di una comicità condensata in pillole salvifiche che proteggono il cervello e la sua cugina Anima dal brutto che l'esistenza ogni giorno ci propone con sadico entusiasmo, senza che nessuno le abbia minimamente chiesto niente. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Lo spettacolo "A pesca di emozioni"

Sabato pomeriggio al teatro dell’Unione di Viterbo la Eccentrici Dadarò presenta "A pesca di emozioni". Una storia piccola. Due uomini e la loro giornata di pesca in un paese dove si vive con un palloncino in testa, perché è lì, nel palloncino, che risiedono le emozioni. Piccole manie, piccoli gesti, piccoli litigi e piccole incomprensioni per riuscire a pescare un piccolo pesce che farà scoprire loro l’emozione più grande: l’amicizia, raccontata con l’essenzialità di una striscia disegnata a colori. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

XIX stagione concertistica dell'Unitus

La XIX stagione concertistica pubblica dell'Università degli studi della Tuscia di Viterbo continua sabato pomeriggio presso l'auditorium di santa Maria in Gradi. Sabato pomeriggio il Trio Calliope composto da Vincenza Isaia (clarinetto), Luca Peverini (violoncello) e Tiziana Cosentino (pianoforte) si esibisce nelle composizioni di artisti come Boccherini, Beethoven, Schumann e Bruch. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend a Viterbo e provincia: gli eventi da non perdere da sabato 16 a domenica 17 marzo

ViterboToday è in caricamento