rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
WeekEnd

Weekend a Viterbo e provincia: gli eventi da non perdere sabato 3 e domenica 4 febbraio

Cosa fare nel fine settimana nella Tuscia

Il primo fine settimana di febbraio si anima di festa con il Carnevale 2024, che esplode in sfilate, veglioni e appuntamenti sparsi ovunque. Ronciglione, Caprarola e moltre altre località offrono un mix di allegria e tradizione a tutti i partecipanti, per un occasione che raccoglie grandi e piccini. Ma non solo Carnevale: musei aperti gratuitamente, spettacoli teatrali elettrizzanti; concerti coinvolgenti per gli amanti della musica classica e organistica; escursioni per un contatto unico con la natura della regione. Un fine settimana ricco di eventi da non perdere.

Se siete curiosi di saperne di più, ecco i consigli di ViterboToday per il weekend di sabato 3 e domenica 4 febbraio.

Carnevale 2024

Il Carnevale è esploso in tutta la Provincia: in ogni dove si susseguono sfilate, feste, veglioni, appuntamenti e molto altro. Di seguito un riepilogo degli appuntamenti. Le svilate in maschera sono previste per domenica presso Ronciglione (il grandioso corso di gala), Caprarola (è presente anche un'ambiente adibito a food truck ad opera del Tttsfood), Capranica, Sutri, Pescia Romana, Oriolo Romano, Bagnoregio, Tuscania, Vetralla, Acquapendente (insieme alla 45esima sagra della "fregnaccia"), Vallerano (con arrivo a Vignanello). Inoltre, sono previsti: per sabato, il veglione di Carnevale a Monterosi e a Corchiano; per domenica, la festa in piazza a Soriano nel Cimino, il "Carnival street artist show", festival degli artisti di strada e gli stand gastronomici a Ronciglione. Tutti appuntamenti sparsi per la Provincia da non perdere. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Musei gratis

Come ogni prima domenica del mese torna l'appuntamento mensile con la "Domenica al museo". Ingresso gratuito nei musei, parchi archeologici e luoghi della cultura statali, questo mese anche nella giornata di sabato, per iniziativa del Ministro della cultura. Le visite si svolgeranno nei consueti orari di apertura dei siti, alcuni dei quali sono visitabili solo su prenotazioni. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Lo spettacolo "Chi me lo ha fatto fare"

Domenica pomeriggio Marco Marzotta si esibisce al teatro don Paolo Stefani di Caprarola in "Chi me lo ha fatto fare". Marco racconta senza filtri la sua vita, la trasformazione, gli inizi della sua carriera e tutte le sue più intime e personali esperienze. Una chiacchierata tra amici, una esperienza non scritta, ma vissuta tra una risata, una domanda, una barzelletta e un ricordo di vita. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Lo spettacolo "Streghe"

Sabato pomeriggio va in scena al teatro comunale Rossella Falk di Tarquinia "Streghe" spettacolo con Consuelo Ghiretti e Francesca Grisenti. C’è una nonna che si muove tra magia e verità. C’è un piccolo eroe che guarda al possibile e oltre, che cambia “ciò che è”, e apre a un mondo nuovo. Liberamente ispirato all’opera letteraria di Roald Dahl, lo spettacolo esplora alcune tematiche fondamentali dell’infanzia, come l’incontro con le paure, il loro riconoscimento e la possibilità di superarle. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Lo spettacolo "Bomba!"

Domenica pomeriggio al teatro Bianconi di Carbognano va in scena lo spettacolo "Bomba!" scritto e diretto da Francesca Zanni, con Elda Alvigini e Claudia Genolini. Lo spettacolo è composto da sole due protagoniste molto diverse tra loro. Una vecchia gloria della discomusic anni ’80 e una cantante trap vincitrice di un talent dovranno portare a Sanremo il nuovo tormentone musicale dell’anno. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Concerto di musica organistica

Domenica pomeriggio presso la chiesa di Santa Maria della verità a Viterbo si tiene un concerto di musica organistica incentrato sul repertorio tedesco. Alla consolle il maestro Ferdinando Bastianini, organista della cattedrale di Viterbo e docente di lettura della partitura ed organo al conservatorio G. Briccialdi di Terni e presso la scuola comunale di Viterbo. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Stagione concertistica dell'Accademia degli S.Vitati

L'accademia degli S.Vitati prosegue l’intensa attività musicale che propone presso il museo nazionale etrusco di Viterbo - Rocca Albornoz. Domenica mattina si esibisce al pianoforte Francesco Galici in "Solo piano". [TUTTE LE INFORMAZIONI]

XIX stagione concertistica dell'Unitus

La XIX stagione concertistica pubblica dell'Università degli studi della Tuscia di Viterbo continua sabato pomeriggio presso l'auditorium di santa Maria in Gradi. Il flautista Flavio Serafini e il pianista Makanè Akita si esibiscono in uno spettacolo dove eseguiranno i brani di Bach, Reinecke, Debussy, Mozart, Bizet e Borne. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

La mostra "Donna, vita, libertà"

Il museo di Palazzo Doebbing di Sutri ospita la mostra “Donna, vita, libertà”, organizzata dalla società Archeoares, con la curatela del direttore Pietro Paolo Lateano. L’esposizione affronta la tematica dei diritti negati alle donne iraniane, in linea con le proteste successive alla morte di Mahsa Amini. La prima sezione comprende opere di Lorenzo Mattotti, artista poliedrico che spazia tra fumetto, pittura, illustrazione e cinema d’animazione, e di Gianluca Costantini, disegnatore attivista che combatte le sue battaglie attraverso la sua arte. Continua con le opere delle iraniane Majid Bita, Hanieh Ghashshaei e Melika Saeeda, di Antonio Amato, nato a Messina, e di Marjan Vafaeian, nata a Teheran. La mostra presenta, inoltre, anche un’ulteriore sezione che include le opere di Aurelio Bruni. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Escursione sulla Francigena da Capranica

Sabato mattina parte da Capranica un'escursione lungo uno dei tratti viterbesi della via Francigena che va da Capranica a Sutri. Il sentiero si snoda tra boschi, forre, ponti e cascate e, in caso di pioggia, può essere fangoso. Al termine ci aspetterà lo spettacolo più bello dello splendido Parco Regionale dell’antichissima città di Sutri. L'appuntamento è per la mattina a Sutri, dove si trova un bus in direzione Capranica, da dove parte l'escursione. La lunghezza è di 10 km circa e la durata di circa 6 ore, inclusa la pausa pranzo. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Escursione lungo il Treja

Un'escursione a cavallo tra due province, quella di Roma e quella di Viterbo, seguendo il Treja, prevista per domenica mattina, con partenza da Mazzano Romano e arrivo a Calcata vecchia. Il percorso ha una lunghezza di circa 13 km e una durata di circa 5 ore, escluse le soste. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend a Viterbo e provincia: gli eventi da non perdere sabato 3 e domenica 4 febbraio

ViterboToday è in caricamento